NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Il Progetto denominato “SPACE4UXO” (SPACE For Unexploded Ordnance) prevede di sviluppare una innovativa piattaforma tecnologica a supporto delle attività di bonifica da ordigni bellici per la sicurezza nei cantieri di costruzione delle opere civili ed infrastrutture e dei territori interessati dalle missioni umanitarie.

 

Tale Progetto nasce da una proposta presentata da NAIS, STRAGO e IPTRONIX in risposta al 4° bando tematico riservato alle PMI dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) sul tema “Navigazione e Osservazione della Terra: utilizzo delle infrastrutture spaziali nazionali e comunitarie”.

Nello specifico, la proposta progettuale da finanziare intendeva rispondere alle seguenti aree d’interesse individuate dall’ASI nel Regolamento del bando:

  1. Sviluppi prototipali di applicazioni e servizi innovativi di Osservazione delle Terra che prevedano l’uso congiunto dei prodotti del sistema satellitari COSMO SkyMed con altre tecnologie satellitari.
  2. Sviluppi prototipali di applicazioni e servizi innovativi di Navigazione tali da essere integrati con altre tecnologie.
  3. Sviluppo di nuovi tecnologie e/o prodotti per il segmento utente di un sistema di Navigazione Satellitare. NAIS, STRAGO e IPTRONIX si avvalgono, inoltre, della consulenza specialistica in campo dell’Osservazione delle Terra e sensoristica di CO.RI.S.T.A (Consorzio di Ricerca su Sistemi di Telesensori Avanzati).

Ultima news

Dal 4 febbraio 2016 il sito web di SPACE4UXO è online per la descrizione del Consorzio e degli obiettivi del Progetto.

Per informazioni o aggiornamenti, potete consultare la pagina contatti